top of page
san-quirino_03.jpg
IMG_20190603_123931
IMG_20190603_095731
w34567
IMG_20190603_123817
DSC07434.JPG

Restauro della Basilica di San Quirino e San Michele Arcangelo a Correggio (RE)

Progetto per il restauro pittorico e apparati decorativi della Basilica dei Santi Quirino e Michele Arcangelo.

Con il coordinamento, progettazione e Direzione Lavori dell'Arch. Donatella Forconi, la progettazione e direzione lavori delle strutture dell'Ing. Ivo Scargetta, la collaborazione dell'Arch.Gianluca Nicolini per l'analisi storica e la restituzione grafica, restauratore Gianni Gazzotti

Chiusa per ragioni di sicurezza all’indomani del sisma del maggio 2012 che aveva danneggiato anche la torre civica adiacente alla facciata, la chiesa arcipretale di Correggio scrigno di arte del Rinascimento, riapre dopo un complesso intervento di consolidamento strutturale che ha restituito all’edificio condizioni di agibilità.

Ampia la gamma dei opere condotte su tutta la chiesa con interventi di riparazione sismica tramite azioni strutturali di consolidamento delle volte e delle coperture, consolidamento delle murature lesionate ed apposizione di nuove catene metalliche. Nell’occasione si è provveduto inoltre al restauro di diverse componenti dell’apparato pittorico e decorativo.

 

È stata preventivamente compiuta una necessaria indagine stratigrafica con tassellature e analisi chimiche e granulometriche dei materiali.

 

Il progetto ha infine consentito di approfondire, con una specifica ricerca storica negli archivi della fabbriceria della basilica, le epoche e le modalità delle principali azioni di restauro e modifiche operate nel tempo sull’apparato decorativo. In particolare si è fatto riferimento al periodo storico che va dalla metà dell’800 ai primi anni trenta del ‘900.

bottom of page